Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Donne nei Cda: gli effetti della legge Golfo-Mosca

 Donne nei Cda: gli effetti della legge Golfo-Mosca
scarica il pdf dell'articolo scarica il pdf

In Italia, nel 2011 è stata adottata la legge 120, che impone alle società quotate che il riparto degli amministratori da eleggere sia effettuato in base a un criterio che assicuri l'equilibrio tra i generi, dovendo il genere meno rappresentato ottenere almeno un terzo degli amministratori eletti. Questo è avvenuto secondo l’ipotesi che una maggiore presenza femminile possa avere effetti positivi sulle performance societarie. 
Ma quali sono stati gli effetti della cosiddetta “Legge Golfo-Mosca”? La Consob, all’interno di uno studio “Boardroom gender diversity and performance of listed companies in Italy”, (vedi allegato) che ha preso in analisi le società italiane quotate nel periodo 2008-2016, analizza l’impatto della legge su:
- diversità di genere e su alcune caratteristiche dei board, quali il livello medio di istruzione, l’età, il profilo professionale, la presenza di amministratori interlockers. 
Su questo punto è emerso che la presenza femminile è aumentata in media di 17 punti percentuali subito dopo l’entrata in vigore della legge (instant reform effect) e di 11 punti percentuali successivamente (follow-up effect). L’ingresso delle nuove amministratrici ha anche contribuito a modificare altre caratteristiche dei board, riducendo l’età media, aumentando la diversità in termini di età e background professionale, il livello medio di istruzione e la presenza di donne interlockers. 

- sulle performance delle imprese italiane quotate
Lo studio evidenzia come sia determinante la presenza di una massa critica di donne perché queste riescano ad impattare positivamente sui risultati d’impresa. In particolare, quando la percentuale di donne supera un determinata soglia, che varia tra il 17% e il 20% del board, le stime evidenziano un effetto positivo e significativo su tutte le misure di performance utilizzate.

Tags

Condividi questo articolo