Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

E-commerce: Paypal si separa da eBay

L'e-commerce ha oggi un valore globale pari a 2,5 trilioni, rappresentando il 10% del mercato del commercio totale, pari a 25 trilioni; negli Stati Uniti, la maggior parte delle persone tiene in tasca meno di 50 dollari in contanti e il 9% non ne tiene affatto; in media, ogni mese i consumatori impiegano circa 28 minuti per raggiungere il punto in cui prelevano i contanti; a livello globale, più di 2,5 miliardi di adulti non hanno un conto in banca; nel mondo si contano 5,2 miliardi di utenti di telefoni cellulari. Tutti questi dati ci fanno comprende come l'e-commerce abbia un enorme potenziale, ma soprattutto della sua capacità di imporsi all'interno del mare magnum dell'economia globale, aprendo nuovi scenari ancora da scoprire. In particolare in Italia, l'e-commerce rappresenta un mercato pari a 15 miliardi di euro, e nella quale fanno da volano i pagamenti via mobile che in Italia rappresentano il 25%.

In tale contesto si sviluppa l'attività di PayPal, la società di pagamenti digitali che festeggia la quotazione al NASDAQ, portando a termine la separazione da eBay Inc, come ci illustra Dirk Pinamonti, Head of Relationship Management Italy di Paypal. In passato la società dei pagamenti era già stata quotata al NASDAQ con lo stesso simbolo “PYPL” prima dell'acquisizione nel 2002 da parte del gruppo eBay Inc. per 1,5 miliardi di dollari. 

"Siamo al culmine di uno dei più importanti periodi di trasformazione nella storia del denaro. Tutto quello che riguarda il funzionamento del commercio sta cambiando: come le persone fanno acquisti, come i commercianti vendono ai consumatori, come i clienti interagiscono con gli istituti finanziari, perfin ola natura stessa del denaro è in evoluzione.” –Dan Schulman ceo Paypal

Nel 2014 l’azienda ha elaborato un volume totale di pagamenti pari a 235 miliardi di dollari, realizzando più di 8 miliardi di dollari di fatturato. Sempre nel 2014, il volume dei pagamenti su dispositivi mobili elaborati tramite PayPal è stato di 46 miliardi di dollari. I servizi offerti dall'azienda vengono utilizzati da oltre 169 milioni di clienti attivi in 203 mercati di tutto il mondo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo