Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

"Impresa in azione": la green economy nelle scuole

La sostenibilità ambientale e, più in particolare l’imprenditoria “green”, rappresenta un modello che aprirà spazi imprenditoriali negli anni a venire. Gli investimenti in conoscenze, tecnologie, innovazione e giovani, risorse offerte dalla green Economy, interessano i più svariati settori d’attività: dal comparto alimentare a quello delle costruzioni, dalla moda all’energia, dal trasporto al turismo, dall’artigianato alle ICT, solo per citarne alcuni.
Già nell’immediato si riscontra una maggiore capacità da parte delle imprese che hanno fatto investimenti “green” ad assumere personale nonostante la crisi. Come rilevato dal Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e del Ministero del Lavoro, le aziende che nel periodo 2008-2012 hanno investito in efficienza energetica (prodotti o tecnologie), o contano di farlo entro il 2013, contribuiranno nel 2013 al 42% delle assunzioni di giovani under 30, ovvero 72mila assunzioni contro un totale di 171mila in tutta Italia.
In tale prospettiva nasce la collaborazione tra ABB, tecnologie per l'energia e l'automazione, e Junior Achievement, la prima associazione non profit per la promozione dell'educazione economica nelle scuole, con il progetto “Junior Ecopreneurs” che permetterà alle scuole superiori che aderiscono al programma “Impresa in Azione” di sviluppare un’attitudine sostenibile con una particolare attenzione alle tematiche ambientali. Grazie al sostegno di ABB, queste potranno partecipare a speciali approfondimenti attraverso il sito www.impresainazione.it.
Arricchendosi di una particolare prospettiva sul tema ambientale, il programma “Impresa in Azione” intende proprio rendere i giovani consapevoli di queste tematiche e aiutarli a orientarsi, in campo imprenditoriale o più in generale professionale, preparandoli in modo opportuno.
Durante il percorso, le imprese di studenti che mostreranno attenzione ai temi dell’ambiente e della sostenibilità, potranno partecipare a uno speciale concorso promosso attraverso la piattaforma www.idea360.it di Fondazione Italiana Accenture. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo