Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La rivoluzione industriale tra progresso e povertà

Le rivoluzioni tecnologico e industriali portano con sé progresso e povertà, nuove opportunità e profonde lacerazioni sociali, come illustra Robert Allen, docente della New York Università.
Partendo dalla rivoluzione industriale, Allen analizza il fattore di propensione per l'innovazione, che mette in moto, dalla prima rivoluzione industriale in poi, i cambiamenti dei sistemi produttivi. Ciò consente di spiegare le diverse dinamiche dello sviluppo nei diversi paesi.

La prima fase delle rivoluzioni industriali ha interessato soprattutto il Regno Unito, la seconda, a metà Ottocento, ha attraversato un po' tutto l'Occidente, la terza, che stiamo  vivendo, ha effetti diseguali per effetto della globalizzazione. "Quindi- conclude Allen, quello che faremo e continueremo a fare sono le domande per il futuro".

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo