Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Natale 2014: l`e-commerce batte la crisi

 Natale 2014: l`e-commerce batte la crisi
scarica il pdf dell'articolo scarica il pdf

Il Natale è alle porte e anche il pensiero ai regali per i propri cari. Quest'anno si stima che saranno 9,2 milioni i consumatori che acquisteranno almeno una parte dei propri regali di Natale online, a fronte dei 7,2 milioni che hanno utilizzato il canale e-commerce nel periodo natalizio 2013, per un controvalore stimato in 2,5 miliardi di euro. Questo quanto emerge dai dati di una ricerca condotta da Netcomm, Consorzio del Commercio Elettronico Italiano in collaborazione con Human Highway, che ha analizzato la propensione all’acquisto online su un campione formato da uomini e donne di età superiore ai 18 anni residenti su tutto il territorio nazionale e rappresentativi della popolazione italiana che si connette alla Rete con regolarità almeno una volta alla settimana. La ricerca si è concentrata sugli ultimi 3 mesi.

Il commercio elettronico si dimostra, così, una risorsa molto apprezzata dai tanti italiani che scelgono questa soluzione per arrivare preparati ai festeggiamenti del prossime festività. Il tasso di crescita registrato in questo periodo dell’anno risulta superiore a quello degli acquirenti online in generale, indice evidente di come la prassi di acquisto online sia ormai stata assunta a nuova normalità da molte persone. Tra gli acquirenti online di regali natalizi si riscontra anche quest’anno un aumento di quelli considerati “Online first”: salgono infatti a quota 2 milioni coloro che compreranno i propri regali di Natale principalmente o esclusivamente su internet, registrando un aumento del +35% rispetto allo scorso anno. Un segmento che rappresenta circa il 20% di coloro che dichiarano di acquistare almeno un regalo di Natale sul web. Il trend di crescita è confermato, inoltre, dall’analisi delle intenzioni di acquisto per questa stagione: il 35% degli acquirenti online dichiara infatti che quest’anno farà più acquisti di regali di Natale online rispetto all’anno scorso.  

In questo grafico vediamo il numero di acquirenti online di più di metà dei regali di Natale – trend ultimi anni

Fonte: Netcomm e Human Highway, Indagine Natale 2014

In questo video capiamo meglio le regole d'oro per districarsi nello shopping online natalizio. Lo facciamo insieme ad Anna Vizzari di Altroconsumo.

 

I dati Federconsumatori:

Secondo le prime stime dell'Osservatorio nazionale Federconsumatori (Onf), il potere d'acquisto delle famiglie è in discesa e la crisi continua così ad incidere pesantemente sui consumi, condizionando in maniera significativa anche le spese per i regali natalizi.Quest'anno la contrazione sarà del 6,2%. Ogni famiglia spenderà per i regali di Natale appena 125,70 euro. Nonostante ciò, sempre secondo le prime proiezioni dell'associazione insieme all'Adusbef, i prezzi dei prodotti tipici delle festività continuano a registrare aumenti, seppur contenuti, crescendo in media dell'1,2%.
Ad aumentare maggiormente sono i costi degli alberi di Natale (+3%), degli addobbi (+2%) e dei prodotti alimentari (+1,9%)%. In controtendenza i prezzi degli articoli da regalo di ultima generazione, che segnano una contrazione del 2%. Non mancano le idee regalo low cost, con un budget al di sotto dei 20 euro, si va dalla cover per i cellulari all'infusore per il te' fino al contapassi.

In alto a destra i dati completi dello studio Federconsumatori

Tags

Condividi questo articolo